Pecora vampira in Romania - Il Giornale dei vampiri - L'unico giornale dedicato alle creature della notte, i Vampiri

Vai ai contenuti

Menu principale:

Pecora vampira in Romania

Rassegna stampa > 2009

Timisoara (Romania) - Ovini e altri animali dissanguati da una misteriosa creatura. Nelle campagne rumene al confine con l'Ungheria, si è verificato per un anno circa un misterioso fenomeno; molti animali, per la maggioranza pecore e capre, mostravano i tipici indizi della cosiddetta vampirizzazione: due piccoli buchi sul collo e una certa perdita di sangue. All'inizio si pensava a qualche misterioso predatore succhiatore di plasma, ma dopo numerosi appostamenti si è scoperta la sconcertante verità; una pecora vagante, appartenente a nessun gregge, con fare innocuo si avvicinava e con delicatezza addentava la collo una sua simile, bevendone avidamente il sangue. Catturato, l'animale, per nulla pericoloso nei confronti dell'uomo, sembra essere il risultato di qualche misterioso esperimento genetico, ma non se ne conosce la provenienza.

da "Cronaca Vera" del 14 gennaio 2009

 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu