Vampiri a Birmingham - Il Giornale dei vampiri - L'unico giornale dedicato alle creature della notte, i Vampiri

Vai ai contenuti

Menu principale:

Vampiri a Birmingham

Rassegna stampa > 2005

Quando la leggenda diventa realtà. Succede a Birmingham, dove i residenti della citta' inglese cominciano davvero a credere a quanti, sempre di piu', raccontando che nella zona detta Ward End, ma anche in altri quartieri, qualcuno morde i passanti, e fugge. La storia e' ripresa oggi in prima pagina dal Guardian. Secondo i racconti che circolano in citta', il vampiro avrebbe azzannato un passante, e avrebbe poi aggredito i vicini accorsi a soccorrere la vittima. Una donna ha detto che il presunto emulo di Dracula le avrebbe staccato un pezzo di carne da una mano. Giornali, tv e radio locali sono state inondate nelle ultime settimane da telefonate di residenti nei quartieri di Saltley, Small Heath e Alum Rock, che dicono di aver sentito storie di gente morsicata per strada o dopo aver aperto la porte per vedere chi bussava. La polizia delle West Midlands ritiene finora che si tratti di una psicosi, anche perche' loro non hanno ancora ricevuto alcuna denuncia formale di persone aggredite dal 'vampiro'. Secondo le 'vittime', pero', l'aggressore ha un identikit preciso: e' nero, alto e sui 25-30 anni. E molti non sanno piu' cosa pensare. ''Ho sentito che c'e' un tizio che attacca la gente mordendola. E' qualcosa che crea tensione'', dice Josephine McNally, che lavora all'Old Barley Mow pub a Ward End, mentre il prete cattolico Padre Anthony, della parrocchia Sacra Famigliadi Small Heath racconta: ''Prima mi hanno chiesto se credo ai vampiri e io ho detto di no. Poi ho sentito raccontare la storia da una volontaria che aiuta gli scolari ad attraversare la strada. Ma non mi preoccupo: ho un sacco di crocefissi a casa''.

da quotidiano.net

 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu