Vampiri in Colombia - Il Giornale dei vampiri - L'unico giornale dedicato alle creature della notte, i Vampiri

Vai ai contenuti

Menu principale:

Vampiri in Colombia

Rassegna stampa > 2002

La polizia colombiana è sempre più preoccupata per l'aumento degli episodi legati ad un gruppo di vampiri. Almeno 50 persone vanno in giro per Bogotà assalendo i passanti e rubando loro il sangue (facendo delle piccole incisioni sul collo) per poi berlo durante degli strani riti. Le forze dell'ordine sembrano però avere le mani legate: "Senza denunce non possiamo intervenire, ma di solito chi viene assalito ha troppa paura per farsi avanti". Gli inquirenti non possono intervenire senza una denuncia o quantomeno in flagranza di reato. "Non possiamo mica arrestare tutte le persone che vanno in giro con un mantello nero", dice il capo della polizia. In effetti questi moderni Dracula adottano anche un abbigliamento del tutto simile a quello del principe della notte. Le loro scorribande, poi, non si fermano ai soli passanti. A quanto sembra anche alcune banche del sangue sembrano essere state prese d'assalto. Le autorità però temono che diversi omicidi insoluti compiuti a Bogotà negli ultimi mesi siano riconducibili a questa setta. Lo dice l'ufficiale dell'Interpol in Colombia, Juan Prieto: "Siamo convinti che dietro alcuni omicidi ci siano questi vampiri, ma non possiamo provarlo. Non ancora"

fonte quotidiano.net

 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu