Vampiri Ungheresi - Il Giornale dei vampiri - L'unico giornale dedicato alle creature della notte, i Vampiri

Vai ai contenuti

Menu principale:

Vampiri Ungheresi

Nel mondo

Nel 1693 si sviluppa un epidemia vampirica che durerà fino al 1720. L'articolo di cui scrivo fu redatto da un certo Desnoyers (Francia): "Appaiono da mezzo giorno a mezza notte e vengono a succhiare il sangue degli uomini e degli animali viventi in così grande abbondanza che qualche volta esce dal naso e dalle orecchie. Si dice che il mostro ha una specie di fame che gli fa mangiare il sudario posto intorno al suo corpo. La notte va ad abbracciare e a stringere violentemente i suoi parenti e amici, succhia loro il sangue fini ad indebolirli, estenuarli e causare loro la morte. Per cessare tutto bisogna tagliargli la testa ed estrargli il cuore." Nel 1718 si ha quella che probabilmente è stata la prima inchiesta ufficiale relativa ad un caso di vampirismo su un certo Michael Casparek di Liptow. Le autorità mediche e di polizia concludono che si tratta effettivamente di un caso di vampirismo e autorizzano l'esumazione e "l'esecuzione", ma i dati dell'episodio sono purtroppo scarsi.

 
Torna ai contenuti | Torna al menu